Centro MAAS

Il Centro per la ricerca e lo sviluppo di Metodologie e Applicazioni di Archivi Storici nasce come organismo autonomo all’interno del Consorzio Roma Ricerche con l’obiettivo di dedicarsi allo studio ed alla realizzazione di applicazioni tecnologicamente avanzate per la descrizione, la gestione e la consultazione di patrimoni archivistici di diversa natura (cartacei, iconografici, audiovisivi, multimediali, ecc.), posseduti da istituzioni pubbliche e private. Recentemente il campo di interesse del Centro si è esteso anche al settore biblioteconomico, arrivando alla realizzazione di soluzioni avanzate di gestione ed interrogazione di banche dati bibliografiche.
I ricercatori del Centro provengono sia dall’area prettamente scientifico-tecnologica, sia da una formazione superiore di tipo umanistico (laurea in discipline umanistiche e specializzazione in archivistica) affiancata dallo studio e dalla applicazione di linguaggi formali, come SGML e XML.
Il Centro ha da tempo attivato una serie di collaborazioni organiche con istituti universitari (Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari – Università La Sapienza di Roma; Master in Progettazione e gestione di servizi documentari avanzati dell’ISTBAL dell’Università degli Studi di Urbino) e con unità organizzative della Amministrazione centrale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Servizio V – Documentazione e Pubblicazioni Archivistiche, Centro di Fotoriproduzione, Legatoria e Restauro degli Archivi di Stato).